Patto di Prova: reiterazione

Con sentenza n. 23381/2014, la Corte di Cassazione ha affermato che è possibile un nuovo periodo di prova nell’ambito di un secondo rapporto di lavoro stipulato tra le parti per lo svolgimento delle medesime mansioni.
Il motivo della ripetizione è fornire una previsione probatoria atta a soddisfare esigenze di valutazione più complessive sulle attitudini personali e non solo professionali del lavoratore in rapporto al carattere definitivo delle responsabilità a lui attribuite.
Sent. Cassazione Sez. Lavoro n. 23381 del 03/11/2014
(fonte: Direzione Provinciale del Lavoro di Modena – Dottrina per il Lavoro)

Back to top button