Agcom: La Sede principale di Napoli non si tocca!

Anche in relazione a disinformate e strumentali notizie di stampa dell’ultima ora, la CGIL Campania e la CdLM di NAPOLI, la Fisac CGIL nazionale e la Fisac Campania ribadiscono che la battaglia in cui sono impegnati le lavoratrici e i lavoratori di AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) rappresenta una giusta rivendicazione di autonomia e di giustizia a salvaguardia della terzietà dell’Autorità in questione, della sua vitale funzione anche di centro di eccellenza del Mezzogiorno d’Italia e del livello di professionalità raggiunto dai suoi addetti.
E’ miope e profondamente sbagliato ridurre il tutto a questioni di campanile e a una “guerra” tra Napoli e Roma.
Il legislatore, a cui in esclusiva deve rispondere l’Autorità, ha stabilito il perimetro funzionale e logistico a cui bisogna attenersi.
E’ a questo solo che Presidente e Commissione di AGCOM devono obbedire.
Il resto dell’articolazione delle funzioni e della pianta organica viene di conseguenza, senza nessun nocumento per le lavoratrici e i lavoratori, anzi con un’esaltazione delle loro competenze.
La sede principale di AGCOM che è a Napoli non si tocca, e nessuno dovrebbe permettersi di seminare divisioni tra i lavoratori, che hanno diritto ai giusti riconoscimenti e alle corrette posizioni nell’ambito degli uffici e dei servizi previsti.
Questo sindacato sarà sempre a loro fianco per la loro salvaguardia e in prima fila per la difesa dei compiti e dell’autonomia di AGCOM.
Napoli Roma 27 nov 2014
CGIL CAMPANIA / CdLM NAPOLI / FISAC CGIL NAZIONALE / FISAC CGIL CAMPANIA
Scarica comunicato

Back to top button