Banca Romagna Cooperativa: approvata ipotesi di accordo

I lavoratori nell’assemblea odierna di Banca Romagna Cooperativa in A.S. hanno approvato a larga maggioranza l’Intesa Preliminare di Indirizzo siglata il giorno 16 dicembre 2014 per salvaguardare il futuro occupazionale dei 188 lavoratori ed evitare i licenziamenti collettivi. L’intesa preliminare prevede un sacrifico economico dei dipendenti in un rapporto di solidarietà tra di loro. In questo modo si garantisce un futuro non solo ai colleghi ma anche tranquillità ai soci ed ai clienti nell’interesse dell’intero territorio di competenza.