Banca Marche: buon Natale e buon anno

By: www.tOrange.biz Valdemar FishmenCC BY 2.0
Un anno difficile si chiude.
Grazie all’impegno delle lavoratrici e dei lavoratori, le Aziende del Gruppo BANCA MARCHE, seppure poste, una dopo l’altra, in amministrazione straordinaria, riescono a conservare ed accrescere la fiducia della clientela, degli operatori economici e delle famiglie.
Ne esce confermato e valorizzato il ruolo e la funzione indispensabili del nostro Gruppo non solo nel territorio marchigiano ma anche negli altri territori dove le nostre Aziende sono presenti.
Tutti insieme ce l’abbiamo messa proprio tutta per venire fuori dalla crisi e dall’incertezza.
Ancora di più ci sforzeremo nei prossimi mesi, consapevoli che il percorso è ancora impegnativo ed è reso più difficile dal mancato coinvolgimento delle rappresentanze sindacali.
La stampa ci informa sulle scelte che si stanno facendo per il futuro del gruppo Banca Marche; ogni giorno scopriamo qualche novità ma proprio i lavoratori e le loro rappresentanze vengono lasciati fuori sia a livello di informazione che di confronto.
Tutte le Organizzazioni sindacali presenti nel Gruppo hanno richiesto l’apertura di un “ tavolo “ di confronto con le Aziende e Società coinvolte sulle prospettive e sulle strategie, un confronto che deve, a nostro giudizio, ricercare propedeuticamente garanzie e punti fermi e che sia preventivo all’apertura delle procedure contrattuali per la gestione delle “ ricadute “ sulle lavoratrici e i lavoratori.
Lavoriamo per una forte tenuta del rapporto fra tutte le Organizzazioni sindacali, per mediazioni e sintesi unitarie finalizzate ad offrire le tutele migliori alle colleghe e ai colleghi.
Dal 2015 entriamo a fare parte dei Coordinamenti nazionali di gruppo e di azienda della FISAC/CGIL. Non è un riconoscimento di natura “ gerarchica “; è l’assunzione da parte di tutta la FISAC del valore e dei problemi dell’attività sindacale per le colleghe e i colleghi del gruppo.
Si apre ora un 2015 ancora denso di incognite ma che sarà risolutivo per le nostre aziende e, in primo luogo, per Voi tutti colleghi e colleghe.
Lo affronteremo insieme a Voi, sempre ricercando unità di intenti con le altre Organizzazioni sindacali aziendali, impegnandoci sempre di più nell’attività sindacale in azienda e in Categoria nella vertenza contrattuale.
Buon Natale, Buon Anno 2015. Jesi, 22 dicembre 2014
Coordinamento Nazionale FISAC/CGIL del Gruppo BANCA MARCHE

AUGURI Coordinamento nazionale FISAC CGIL del Gruppo BANCA MARCHE

Back to top button