Credifarma: Rsa convocate dall’Amministratore Delegato

In data odierna le RSA interne sono state convocate dall’Amministratore Delegato per essere relazionate sulla situazione della Società.
Si è tenuto ieri a Milano presso la Federfarma, un incontro tra gli Azionisti, che è stato propedeutico all’odierna conference call, svoltasi in Credifarma tra la Direzione e i Soci. Oltre ai referenti dei due Istituti Bancari hanno partecipato al tavolo, per la Credifarma il Dr Carlo Ghiani e il Dr Claudio Ciampi e per la Federfarma il Dr Alfonso Misasi. Per la Banca Nazionale del Lavoro erano anche presenti due componenti dell’Ufficio Risorse Umane.
L’Amministratore Delegato si ritiene soddisfatto dell’incontro e riferisce che, i Soci, per quanto riguarda il piano di risanamento aziendale, hanno raggiunto i seguenti punti d’accordo:
– tutti i livelli occupazionali saranno salvaguardati;
– la Credifarma rimarrà una Società per Azioni per i finanziamenti a breve termine sotto la vigilanza di Banca d’Italia in base al vigente articolo 106 del T.U.B.;
– la cessione di ramo d’azienda riguarderà i crediti a medio e lungo termine con annessa cessione del personale, così come prevede l’articolo 2112 del Codice Civile.

Si precisa che, all’inizio del nuovo anno, si apriranno tre tavoli tecnici:
– il tavolo delle Risorse Umane dove saranno presenti anche le OO.SS;
– il tavolo del settore crediti;
– il tavolo del settore commerciale.
L’accordo raggiunto tra i Soci sarà presentato al Consiglio d’Amministrazione il 9 gennaio prossimo e, successivamente, sarà portato a conoscenza di Banca d’Italia al previsto incontro del 13 gennaio.
Le OO.SS, continueranno a vigilare attivamente affinché venga assicurata la continuità aziendale e conseguentemente, garantiti e tutelati tutti i Lavoratori.

Roma, 23 dicembre 2014
Scarica comunicato

Back to top button