Trentino: Assemblee sull’andamento della trattativa per il rinnovo del CCNL ABI

Le Organizzazioni Sindacali del Trentino hanno indetto le assemblee del Personale per illustrare lo “stato dell’arte” sulla trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale del credito ABI.
La Convenzione per le libertà sindacali nel settore del Credito è stata modificata sostanzialmente con l’ accordo firmato il 7 luglio 2010 e prevede:
 assemblee in orario di lavoro con possibilità di chiusura dello sportello per i colleghi di tutte le aziende che abbiano almeno 8 addetti nel Comune interessato.
 assemblee in orario di lavoro con operatività dello sportello assicurata per quelle realtà che hanno da 3 a 7 addetti,
Nota: questi colleghi potranno partecipare, salvo diverse disposizioni contrattuali integrative, in orario di lavoro unicamente alle assemblee indette per la propria azienda nelle unità produttive limitrofe con almeno 8 addetti, pertanto nella presente comunicazione è possibile che una delle vostre filiali appaia sia nell’elenco delle assemblee fuori orario di
lavoro sia nell’elenco delle assemblee in orario di lavoro.

 assemblee fuori orario di lavoro per gli sportelli nei Comuni con meno di 3 addetti.

Premesso ciò, considerando che in moltissime realtà periferiche non si superano i 7 addetti (per cui potrebbero partecipare ad assemblee in orario di lavoro solo alcuni colleghi, vigendo comunque l’obbligo di apertura delle filiali) e delle eventuali deroghe attuate dai singoli Istituti di credito abbiamo convenuto le seguenti assemblee:

NOTA IMPORTANTE: visto il particolare periodo che vive la categoria e la necessità di poter incontrare tutti i colleghi abbiamo organizzato le assemblee in modo nuovo procedendo
inizialmente con le assemblee periferiche, laddove possibile in orario di lavoro, e nei casi in cui l’azienda neghi ogni deroga, applicando rigidamente gli accordi tra le parti, con
assemblee fuori orario di lavoro.

Scarica comunicato date assemblee

Back to top button