Banca Popolare FriulAdria: ferie ….. siamo alle solite!

In questo periodo, al momento della programmazione delle ferie, “escono” disposizioni più o meno ufficiali, scritte o no, che spesso costituiscono vere e proprie forzature con la palese finalità di garantire l’intera fruizione delle ferie entro l’anno di competenza. Per l’ennesima volte ci si vede costretti a puntualizzare che tale obiettivo è condiviso dalle OO.SS. nell’accordo del 20 dicembre 2012, rinnovato il 23 dicembre 2014. La condivisione nasce dalla necessità di favorire il raggiungimento degli obiettivi economici da parte dell’Azienda quale garanzia dei livelli occupazionali, del sistema contrattuale aziendale e di gruppo e di tutela del welfare aziendale ed ovviamente della concreta possibilità di godere del diritto costituzionale alle ferie da parte dei lavoratori. Tale obiettivo può essere raggiunto nel rispetto delle norme vigenti, con attenzione alle esigenze di servizio e degli interessi dei lavoratori, con un sereno e responsabile percorso di condivisione senza alcuna necessità di disdicevoli forzature.

Comunicato

Back to top button