IV Congresso Agenquadri

I giorni 10 e 11 Febbraio si è svolto a allo Starhotels Excelsior di Bologna il IV Congresso nazionale di AGENQUADRI dal titolo: “Il lavoro si governa da sé – Autonomia, Diritti, Partecipazione”.

Hanno preso parte al dibattito congressuale circa venti ospiti internazionali, esperti, Segretari Generali e Confederali, Presidenti di Enti bilaterali e Associazioni professionali.
Tra questi: Pav Akhtar, Direttore di Uni Global Union Professional and Managers, Paula Ruiz Torres, Coordinatrice Confederale della Unión de Técnicos y Cuadros della UGT e Vicepresidente di Eurocadres, Angelo Deiana, Presidente di Confassociazioni, Vincenzo Colla, Segretario Generale CGIL Emilia Romagna, Maria Grazia Gabrielli, Segretaria Generale FILCAMS, Claudio Treves, Segretario Generale NIDIL, Franco Martini, Segretario Confederale CGIL, Serena Sorrentino, Segretaria Confederale CGIL e Susanna Camusso, Segretaria Generale CGIL.

Presenti 105 delegate e delegati provenienti da 14 regioni e da 47 aziende pubbliche e private. Il 63% composto da lavoratori in produzione, di cui più del 12% da lavoratori autonomi. Tutte le categorie rappresentate e una presenza femminile pari al 30%.

Dopo la relazione introduttiva del Presidente Paolo Terranova, la due giorni congressuale si è sviluppata alternando il dibattito congressuale dei delegati di territori e categorie, a speech di approfondimento da parte di esperti e a momenti di dibattito e confronto.

Due tavole rotonde atipiche e sperimentali.
La prima su il sindacato che unisce, tra storia e futuro, in cui i discussant hanno preso spunto per le loro riflessioni dalla presentazione di tre romanzi “sindacali”: One Big Union, Il Sole dell’Avvenire e Rosso quadrato.
La seconda, di respiro internazionale, è stata introdotta dalla relazione Professional&Managers: trade unions in a new world of work e si è sviluppata in un ricco confronto tra esperienze nazionali e prospettive globali.

La presentazione dei due progetti europei attualmente in corso, alla cui ideazione e sviluppo Agenquadri ha contribuito assieme ad alcune categorie, alla Confederazione e a diversi sindacati europei.
Il primo su contrattazione di sito e responsabilità sociale d’impresa portato avanti in collaborazione con FILCAMS e FILLEA e il secondo sulla partecipazione dei lavoratori come leva per l’occupazione con capofila la CGIL.

Hanno chiuso la due giorni congressuale le conclusioni della Segretaria Generale Susanna Camusso e le votazioni, all’unanimità, del documento proposto dalla commissione politica e degli organismi dell’Associazione. Subito dopo, il nuovo Comitato Direttivo di AGENQUADRI ha confermato, con voto unanime Paolo Terranova, Presidente dell’Associazione per il secondo mandato.

Di seguito la Relazione introduttiva del Presidente Paolo Terranova e il Documento conclusivo votato dal Congresso

Documento%20_conclusivo_Congresso_Agenquadri

Relazione_introduttiva_Congresso_Agenquadri