CR Romagna – RESTITUIAMO DIGNITA’ AL LAVORO ED AI LAVORATORI

Ad un mese di distanza dall’avvio del “Nuovo Modello di Servizio” si sono concretizzate tutte le perplessità espresse nel precedente comunicato “CONFUSIONE ED INCERTEZZA!” anzi, è molto peggio di quanto previsto.
Al caos organizzativo si aggiungono le pressioni commerciali che hanno assunto il carattere di vere e proprie vessazioni, incomprensibili soprattutto in questo momento di riorganizzazione del lavoro, nonostante il Gruppo abbia registrato un significativo miglioramento della redditività superiore agli obiettivi del piano di impresa 2014/2017 (con utile netto effettivo di 1,7 mld in crescita del 39%).
Lo stesso CEO ha dichiarato che tali risultati sono stati ottenuti grazie all’impegno dei lavoratori e, alla luce di queste dichiarazioni, non si capisce il motivo di questo accanimento nei confronti dei Colleghi che ogni giorno si fanno carico delle molte disfunzioni organizzative.

 

scarica volantino completo