FriulAdria: solidarietà all’iniziativa Carispezia

Le OO.SS. ed i lavoratori di FriulAdria esprimono solidarietà all’iniziativa vertenziale promossa in Carispezia.
Lo sciopero si è reso necessario a seguito di una situazione di difficoltà determinatasi per i soliti motivi ben noti anche in FriulAdria, ma che nella Banca ligure è “esplosa” a
seguito dell’inaccettabile protrarsi della discriminazione operata nei confronti di questi lavoratori in tema di inquadramenti e di contributo alla previdenza integrativa.
Da 2 anni i lavoratori di Carispezia non hanno alcuna previsione sui percorsi di carriera ed i contributi aziendali alla previdenza integrativa risultano ben più bassi rispetto a quelli delle altre aziende del Gruppo. Dopo innumerevoli promesse disattese era inevitabile il momento della protesta.
Le OO.SS. di FriulAdria ritengono necessario ripristinare una accettabile qualità di vita lavorativa e dare pari dignità a tutte le Aziende del Gruppo.
Pordenone, 22 febbraio 2015
DIRCREDITO F.D. – FABI – FIBA CISL – FISAC CGIL – UGL CREDITO – UIL CA
Banca Popolare FriulAdria

comunicato

Back to top button