FEDERCASSE disdetta i Contratti a tutte le Lavoratrici e ai Lavoratori

Colleghe/i,
sono in pieno svolgimento le assemblee per il sostegno alla vertenza Nazionale del settore della Cooperazione di Credito.
Come è noto a tutti quanti, dopo quindici anni trascorsi sotto il segno di proficue e intense Relazioni Sindacali di settore, si è giunti ad uno snodo tanto cruciale quanto imprescindibile:
MANTENERE IL CONTRATTO NAZIONALE DEL CREDITO COOPERATIVO! PRESERVARE IL DESTINO E IL FUTURO DEI 37.000 LAVORATORI DEL SETTORE!!
DIVENTARE VERI PROTAGONISTI E ARTEFICI DELLA “BIODIVERSITA'”!!!
Il dibattito in categoria, attraverso i numerosi e capillari passaggi in filiale, le comunicazioni e le assemblee, è straordinariamente partecipato e altamente approfondito.
A nulla valgono i sorrisi ironici di molti “manager” e Presidenti di banche BCC. e Federazioni Locali che minimizzano e ironizzano sulla portata di questo grande e importante processo democratico.
Le lavoratrici e i Lavoratori del Credito Cooperativo si interrogano e si appassionano alle vicende del loro contratto di lavoro, come della tenuta prospettica del loro settore che, Federcasse in primis e le recenti dinamiche dei regolatori Europei e Italiani, bozze di provvedimenti del Governo inclusi mettono sotto forte “stress” e pericolo.
Le iniziative sindacali proseguiranno anche attraverso ulteriori specifici presidi e flash/mob che andiamo a riepilogare e a cui chiediamo la forte partecipazione di TUTTI in specie quelle della giornata di SCIOPERO NAZIONALE proclamata per LUNEDÌ 2 MARZO oltreché di quelle Regionali già fissate nei rispettivi territori.

  •  Venerdi 27 febbraio c/o MONTICHIARI sede della BCC del GARDA (BS)
  • Venerdi 27 febbraio c/o ALBA sede della BCC D?ALBA (CN)
  • Lunedi 2 marzo c/o PADOVA sede della FEDERAZIONE VENETA
  • Lunedi 2 marzo c/o FAENZA
  • Lunedi 2 marzo c/o SALERNO
  • Lunedi 2 marzo c/o ROMA c/o piazza GIOVANNI XXIII
  • Lunedi 2 marzo c/o CASTELLANA GROTTE sede della omonima BCC (BA)
  • Lunedi 2 marzo c/o COSENZA sede della FEDERAZIONE CALABRIA
  • Martedi 3 marzo c/o PIETRASANTA sede della BCC della Versilia, Lunigiana e Garfagnana

Saranno inoltre disposti altrettanti presidi in tali giornate e a seguire, presso le sedi delle rimanenti rispettive sedi di Federazione Locale e delle maggiori BCC d’Italia.
IL 2 MARZO SCIOPERIAMO PER DIFENDERE IL NOSTRO CONTRATTO E IL NOSTRO FUTURO Roma 24.02.2015

Back to top button