Credifarma: comunicato post presidio

Le RSA di Credifarma, insieme ai Territoriali, hanno attuato questa mattina il presidio davanti alla sede di Federfarma Nazionale, in Via E. Filiberto 190.
Nel corso del volantinaggio, hanno avuto modo di confrontarsi con la Presidente, Dottoressa Racca, al momento del suo ingresso in sede, alla quale:
– hanno espresso la preoccupazione che la Credifarma, dopo il riassetto in corso, possa avere serie difficoltà a resistere a lungo sul mercato con il solo business delle DCR e dei prodotti a breve termine;
– hanno espresso la preoccupazione che, senza una seria politica commerciale di canalizzazione degli associati Federfarma verso Credifarma, il numero dei clienti attuali potrebbe non consentire margini sufficienti;
– hanno rappresentato che le OO.SS. hanno difficoltà a capire l’andamento delle trattative tra i Soci in quanto mancano le informazioni dalla Proprietà, che finora ha ignorato le richieste d’incontro;
– hanno rappresentato la conseguente necessità di un confronto, in primo luogo con il Socio di maggioranza, soprattutto in questo momento in cui vengono prese decisioni che coinvolgono in maniera importante il futuro della Società e dei Lavoratori.
La sostanza delle risposte è stata che si sta lavorando sui tavoli tecnici (che non si sono ancora conclusi) per trovare la soluzione condivisa e mirata a ché la nuova Credifarma sia sostenibile.
I tre Soci,concorderanno nuovi prodotti per dare margini aggiuntivi alla Società e Federfarma si impegnerà, come promesso, per aumentare la base della clientela di Credifarma.
In linea con queste dichiarazioni, la Presidente si è inoltre resa disponibile, a conclusione dei tavoli tecnici, ad un incontro con le OO.SS.
Contemporaneamente tre colleghi, dirigenti sindacali delle tre sigle, hanno fatto volantinaggio all’esterno dell’Azienda, in occasione di un tavolo tecnico unitario cui hanno partecipato, numerosi, i tre Soci, la Direzione e personale aziendale.
LE OO.SS.
 INDICONO UN’ASSEMBLEA GENERALE DEI LAVORATORI PER IL GIORNO 2 MARZO P.V. DALLE ORE 12:30 ALLE 13 PER COMUNICAZIONI IMPORTANTI SULLE PROSSIME ATTIVITA’ SINDACALI;
 CONTINUANO A VIGILARE AFFINCHE’ IL FUTURO DI CREDIFARMA E LA SALVAGUARDIA DI TUTTI I POSTI DI LAVORO SIANO IL TEMA DOMINANTE DI QUESTI TAVOLI E DELLE FUTURE TRATTATIVE SINDACALI;
 CONTINUANO LO STATO DI AGITAZIONE.
Roma, 25 febbraio 2015 I Lavoratori e le OO.SS. di Credifarma

Comunicato

Back to top button