Sit-in Salerno – Sciopero Credito Cooperativo 2 marzo 2015

Il Sit-in previsto a Salerno ha registrato la presenza di oltre 200 lavoratori e lavoratrici del credito cooperativo campano.
L’adesione allo sciopero è stata altissima, filiali chiuse di quasi tutte le BCC regionali, dato superiore al 95% e adesione allo sciopero supera il 90%.
Un grazie di cuore a tutte le lavoratrici e i lavoratori che hanno reso la giornata di ieri una risposta forte e compatta agli atteggiamenti pregiudiziali e agli atti unilaterali
di Federcasse, relativamente alla vertenza di rinnovo dei contratti collettivi di lavoro.
Un auspicio che, Federcasse tragga, invece, dalla giornata di ieri un saggio insegnamento e provveda a riaprire subito il confronto con il sindacato, sia per il rinnovo
dei contratti di lavoro sia rispetto al processo di riforma/autoriforma del movimento di credito cooperativo.
Il Coordinamento della FISAC/CGIL – Regionale Campania
Vincenzo Popolizio

Back to top button