Friuladria: Nuove condizioni sui fidi di c/c serve buon senso

La recente circolare sulle condizioni bancarie…”agevolate” (???) al personale ha suscitato molto disappunto nelle OO.SS. nonché nei lavoratori di FriulaAdria. In particolare le modalità applicative dei fidi di C/C, di cui le OO.SS. non erano state assolutamente informate, risultano discriminatorie, illogiche e creano disagio e disturbo ai lavoratori, generando anche una enorme quantità di lavoro assolutamente inutile. Premesso che la materia non è ricompresa tra quelle oggetto di trattativa sindacale, è necessario ricordare che nel dicembre 2014 l’Ufficio Relazioni Sociali della Capogruppo ha informato le OO.SS. delle scelte datoriali in merito, senza alcuna possibilità di confronto ulteriore. In tale circostanza non è stato fatto alcun cenno alle modalità applicative dei fidi di C/C e tale comportamento risulta particolarmente lesivo della dignità delle OO.SS. e dei lavoratori.

 

Comunicato

Back to top button