Bergamo, la cosparge di benzina e le dà fuoco: grave direttrice di banca

 

By: Andy ArthurCC BY 2.0

da repubblica.it – L’ha aspettata fuori dal lavoro, è entrato nella sua auto mentre stava mettendo in moto e le ha dato fuoco dopo averla cosparsa di benzina. Vittima dell’agguato, che è avvenuto nel pomeriggio poco dopo le 17 a Ciserano (provincia di Bergamo), è la direttrice 55enne della filiale locale della Banca di Treviglio. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, basate anche sulle testimonianze di alcuni cittadini che hanno assistito alla scena, l’aggressore – probabilmente un italiano – stava aspettando la donna seduto in un bar a pochi metri dalla banca in compagnia di un’altra persona.

Quando la direttrice è uscita e entrata in auto, l’uomo le si è avvicinato, ha aperto lo sportello dal lato del passeggero ed è entrato in macchina con lei. Dopo aver spruzzato la donna con un liquido infiammabile, probabilmente benzina, ha acceso il fuoco ed è scappato insieme al complice a bordo di un’altra auto.

Secondo i testimoni, quando l’aggressore è scappato aveva i pantaloni bruciati, non è quindi escluso che abbia riportato ustioni. I carabinieri hanno allertato tutti gli ospedali. La 55enne, che aveva i vestiti avvolti dalle fiamme, è stata immediatamente soccorsa da chi ha assistito all’aggressione e portata via dall’ambulanza in codice rosso, che indica le emergenze più gravi. Le indagini sono in corso, la pista seguita dagli inquirenti è quella del tentativo di rapina finito male. L’uomo avrebbe bloccato la donna e l’avrebbe minaccia dopo averla cosparsa di benzina. E’ stata forse la reazione della donna a spingerlo ad accedere il fuoco addosso agli abiti della direttrice.

Back to top button