PERMESSI PER VISITE MEDICHE: Pubblico impiego, illegittimità dell’imposizione delle ferie.

Con la sentenza n. 5714/2015, il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio ha accolto il ricorso presentato dalla FLC / CGIL e conseguentemente ha dichiarato illegittima ed annullato la circolare ministeriale n. 2/2014.
Tale circolare imponeva ai dipendenti pubblici di utilizzare ferie per le esigenze connesse a visite mediche, terapie e accertamenti diagnostici Il TAR ha constato come diversi CCNL in vigore presso comparti del pubblico impiego prevedessero invece l’equiparazione di tali assenze alla malattia: la circolare è risultata così illegittima, in quanto la materia poteva essere modificata da un nuovo contratto collettivo ma non da un atto unilaterale della Pubblica Amministrazione.
E’ necessario sottolineare la peculiarità del pubblico impiego, insita nella citata norma contrattuale; il vigente CCNL del credito non contiene analoga previsione.
Sent. Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio n. 5714 del 17/04/2015

Back to top button