Banca Marche: richiesto un incontro con DG e Commissari

By: *nacnud*CC BY 2.0

Alla luce delle notizie uscite sulla stampa, collegate al finanziamento concesso dal Fonspa alla Banca Marche, abbiamo chiesto un immediato incontro con il Direttore Generale e i Commisssari Straordinari. Alle 14.30, il Direttore Generale ci ha incontrato e relazionato sulla operazione annunciata.

In questa sede abbiamo stigmatizzato l’assenza di una tempestiva comunicazione al Sindacato e ai Lavoratori impegnati nel rapporto quotidiano e continuo con la Clientela; abbiamo, quindi, ribadito come sia necessario da parte della Gestione Commissariale il coinvolgere il Sindacato e i Lavoratori nel progetto di salvataggio e rilancio della Azienda e anche nella operatività ordinaria della stessa. A maggior ragione se pensiamo all’incredibile impegno mostrato dai Lavoratori e all’attaccamento e fedeltà che i nostri Territori, le PMI, le Famiglie e i Clienti tutti ci hanno riconosciuto nel corso di questi mesi difficili.
Il confronto con la Azienda è proseguito poi sui temi previsti della razionalizzazione della rete delle filiali; su tale tema le OO.SS.LL. hanno chiesto, all’interno della procedura prevista dall’articolo 17 del CCNL,  precise garanzie inerenti la mobilità territoriale ed eventuali riconversioni professionali.
Inoltre abbiamo affrontato la questione delle prestazioni aggiuntive dei quadri direttivi per l’anno 2014 e della prestazione lavorativa degli stessi per l’anno 2015, dovendo, purtroppo, ancora riscontrare la totale chiusura aziendale.

 

Back to top button