HYPO Alpe-Adria-Bank: Oltre 300 lavoratori rischiano LICENZIAMENTO nel 2016

HYPO Alpe-Adria-Bank S.p.A. è una banca italiana di proprietà austriaca con 26 agenzie nel nord Italia e oltre 300 dipendenti, dei quali la maggior parte in Friuli Venezia Giulia.
La banca nel 2013 ha già licenziato 98 lavoratori !!!
Siamo arrabbiati perché la proprietà austriaca vuole la messa in liquidazione della HypoBank Italia e rifiuta la possibilità della vendita della banca e le proposte di acquisto finora arrivate.
La proprietà austriaca non vuole la Vendita della HypoBank Italia trincerandosi dietro l’alibi di una decisione presa dalla Commissione Europea. UNA VENDITA TEMPESTIVA garantirebbe una continuità aziendale ed il posto di lavoro ed il futuro di 300 famiglie italiane.
1. CHIEDIAMO UN ATTO DI RESPONSABILITA’ ALLA PROPRIETA’ AUSTRIACA, CHE NON PUO’ PRIMA USARCI E POI …. “LIQUIDARCI” !
2. LA PROPRIETA’ AUSTRIACA DEVE RIVEDERE LA SUA DECISIONE DI MESSA IN LIQUIDAZIONE DELLA HYPOBANK ITALIA !
3. VOGLIAMO LAVORARE E MANTENERE IL NOSTRO POSTO DI LAVORO !

Le RR.SS.AA. di HYPO Alpe-Adria-Bank Italia spa
FABI FIRST-CISL FISAC CGIL

comunicato

Back to top button