Friuladria: una cenerentola meno fortunata!

…altro che scarpino di cristallo! Sembra proprio che i lavoratori di FriulAdria si debbano accontentare degli “scarpets friulani” per altro più adatti a “correre”tenendo i ritmi forsennati che vengono loro imposti. Da tempo le OO.SS. denunciano una situazione assai pesante in Friuladria che è andata peggiorando fino a giungere ai livelli di insostenibilità attuali. E’ necessaria una presa di coscienza da parte della dirigenza aziendale rispetto ad una situazione ch risulta palese anche da una oggetiva lettura dei risultati disaggregati dell’indagine di clima IER (index of Engagement and Recommendation) svoltasi nel periodo 18 giugno – 9 luglio 2015su iniziativa aziendale. Si evidenziano in FriulAdria valori inferiori su tutte le tematiche del sondaggio – eccetto una – in riferimento ai dati medi registrati a livello di Gruppo Cariparma Credit Agricole, ad ulteriore testimonianza delle criticità contestuali più volte denunciate dalle OO.SS. rispetto a cui è improrogabile una soluzione.

comunicato

Back to top button