CGIL: il 2 aprile unitariamente in piazza per le pensioni

Roma, 29 marzo – ‘Cambiare le pensioni e dare lavoro ai giovani’. E’ questo lo slogan che accompagnerà la giornata di mobilitazione nazionale promossa da Cgil, Cisl e Uil per sabato 2 aprile.

Iniziative e manifestazioni unitarie si svolgeranno a livello territoriale in tutto il Paese. I segretari generali delle tre confederazioni sindacali, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, saranno presenti rispettivamente a Venezia, in Campo Santa Margherita, a Roma, in Piazza SS. Apostoli, e a Napoli, in Piazza Giacomo Matteotti. I comizi finali saranno preceduti da cortei che attraverseranno le città.

A Venezia, il corteo partirà alle ore 9.00 dalla stazione ferroviaria Santa Lucia, attraverserà le vie della città per concludersi in Campo Santa Margherita alle ore 10.00. A seguire gli interventi dal palco. Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, prenderà la parola per il comizio conclusivo alle ore 11.00.

A Roma, il concentramento dei manifestanti è previsto in piazza dell’Esquilino dalle 8.30. Alle ore 9.30 partirà il corteo che percorrerà: via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via Cesare Battisti e arriverà, intorno alle 11.00, in piazza SS. Apostoli. L’intervento del segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, che concluderà gli interventi dal palco è previsto alle ore12.00.

A Napoli, il concentramento è fissato alle ore 9.30 in piazza Dante Alighieri. I manifestanti sfileranno per le vie del capoluogo campano per giungere in piazza Giacomo Matteotti intorno alle ore 11.00. A seguire i comizi dal palco. Al segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, saranno affidate le conclusioni.

Centinaia di manifestazione sono poi in programma in tutte le regioni d’Italia. Prosegue così la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil per la vertenza sulle pensioni dopo gli attivi interregionali dei quadri e delegati del 17 dicembre scorso. Con le iniziative di sabato 2 aprile i sindacati rilanceranno la piattaforma unitaria con la quale si chiede di cambiare le pensioni e dare lavoro ai giovani, tutelare le pensioni in essere, rafforzare la previdenza complementare.

Cgil, Cisl e Uil chiedono inoltre pensioni dignitose per i giovani, per i lavoratori precari e discontinui, accesso flessibile al pensionamento, il riconoscimento del lavoro di cura e la diversità dei lavori.

L’elenco delle iniziative che si svolgeranno in occasione della mobilitazione unitaria ‘Cambiare le pensioni e dare lavoro ai giovani’ del prossimo 2 aprile è in continuo aggiornamento.

Pieghevole PREVIDENZA

ABRUZZO

Pescara – presidio dibattito in Piazza Salotto presso la struttura Urban Box, messa a disposizione dal Comune stesso. Volantinaggio di buste con i loghi di Cgil Cisl e Uil contenenti il materiale relativo alla mobilitazione “Cambiare le pensioni Dare lavoro ai Giovani” sulla falsa riga delle comunicazioni che l’Inps farà agli utenti con l’invio delle buste arancioni.

ALTO ADIGE

  • Bolzano – dalle ore 9.30 alle 11.30 presidio all’ingresso del commissariato del governo

CALABRIA

  • Reggio Calabria – sit-in in Piazza Italia, davanti alla Prefettura, con cordone umano intorno al Palazzo del Governo a partire dalle ore 10
  • Cosenza – manifestazione in Piazza XI settembre alle ore 10

CAMPANIA

  • Napoli – concentramento è fissato alle ore 9.30 in piazza Dante Alighieri. I manifestanti sfileranno per le vie del capoluogo campano per giungere in piazza Giacomo Matteotti intorno alle ore 11.00. A seguire i comizi dal palco. Al segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, saranno affidate le conclusioni.

EMILIA ROMAGNA

Per consultare tutte le iniziative clicca qui

FRIULI VENEZIA GIULIA

  • Udine – conferenza stampa unitaria e volantinaggio in alcune località importanti (Tolmezzo, Cervignano).
  • Pordenone – presidio in Piazza XX Settembre (angolo Bar Posta)
  • Spilimbergo – presidio in Piazza Garibaldi

LAZIO

  • Roma – concentramento dei manifestanti è previsto in piazza dell’Esquilino dalle 8.30. Alle ore 9.30 partirà il corteo che percorrerà: via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via Cesare Battisti e arriverà, intorno alle 11.00, in piazza SS. Apostoli. L’intervento del segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, che concluderà gli interventi dal palco è previsto alle ore 12.00.

LIGURIA

  • Savona – presidio unitario dalle ore 9 alle ore 14 in Piazza Sisto IV 8 (piazza del Comune) in contemporanea con i lavori di preparazione della mezza maratona cittadina.
  • Genova – presidio dalle ore 10 alle 12 sotto la Prefettura in Largo Lanfranco.

LOMBARDIA
presidi, gazebo e volantinaggi:

  • Bergamo – dalle ore 9 alle 12 in Piazza Matteotti
  • Brescia – dalle ore 9 alle 12 al Quadriportico di Piazza Vittoria
  • Como – dalle ore 9 alle 13 in Piazza Vittoria
  • Cremona – dalle ore 9.30 alle 11.30 Giardini pubblici di Piazza Roma
  • Lecco –  dalle ore 9 alle 13 in piazza Garibaldi
  • Lodi – dalle ore 9 alle 12 davanti alla Prefettura
  • Mantova – dalle ore 9.30 alle 11.30 in piazza Mantegna
  • Milano – dalle ore 10 alle 18 in Piazza San Babila
  • Monza Brianza – dalle ore 10 alle 12 all’Arengario.
  • Pavia – dalle ore 9 alle 12 davanti alla Prefettura
  • Sondrio – dalle ore 8.30 alle 12.30 in Piazza Campello
  • Ticino Olona – dalle ore 10 in Piazza  San Magno a Legnano
  • Valle Camonica – Sebino –  dalle ore 9 alle ore 12 Boario presso Stazione autoferrotranviaria
  • Varese – dalle ore 9.30 alle 12 in Piazza Garibaldino

PIEMONTE

  • Asti – presidio in Piazza del Palio dalle ore 10 alle ore 12
  • Alessandria – presidio con gazebo in Piazza Garibaldi e Piazza Marconi in occasione dei mercati dalle ore 9 alle ore 12
  • Biella – presidi con gazebo al mercato cittadino
  • Novara – presidi con gazebo, con distribuzione di volantini informativi, presso i mercati e le prefetture  delle  provincie di Novara e Verbania
  • Vercelli –  2 presidi con gazebo al mercato di Borgosesia dalle 10.00 alle 13.00, il pomeriggio gazebo in Corso Libertà a Vercelli dalle 16.00 alle 19.00
  • Cuneo – manifestazione ore 10 da Piazza Galimberti, tappa presso il Comune di Cuneo, con interventi di lavoratori che svolgono lavori gravosi penalizzati dall’ultima riforma,  a seguire catena umana sino in Prefettura con consegna documento unitario a Prefetto
  • Torino – ore 15.30, Corteo in bicicletta da Porta Susa a Piazza Castello, allestimento di 3 gazebo in Piazza Castello dalle ore 14.00 alle 18.00 con distribuzione materiale informativo.

PUGLIA

  • Foggia – presidio e volantinaggio presso Isola pedonale C.so Vittorio Emanuele dalle ore 10 alle ore 13. In provincia sit-in e volantinaggi dalle ore 18 a Cerignola, Manfredonia, San Severo
  • Brindisi – presidio e volantinaggio in Piazza Vittoria dalle ore 9 alle ore 12
  • Lecce – presidio e volantinaggio in piazza Sant’Oronzo dalle ore 9.30
  • BAT – sssemblea pubblica a Canosa di Puglia in Piazza Vittorio dalle ore 18
  • Taranto – allestimento di un “punto di informazione” in Piazza della Vittoria, dalle ore 09.00 fino alle ore 13; sit-in di lavoratori e pensionati presso il piazzale antistante la Prefettura (Via Anfiteatro, angolo Via Cavour) dalle ore 10.00 sino alle ore 12.30; incontro di una delegazione sindacale con il Prefetto di Taranto a cui sarà consegnato un documento di sintesi in cui verranno indicati i punti salienti della vertenza, alla presenza della Stampa e delle Emittenti locali.

SARDEGNA

Manifestazioni di lavoratori e pensionati davanti alle Prefetture dei quattro capoluoghi di provincia, con contestuale richiesta di incontro ai Prefetti per l’illustrazione delle ragioni della mobilitazione e la richiesta che ne venga data formale comunicazione al Governo nazionale.

SICILIA

  • Messina – ore 9.30 concentramento e comizio in Piazza V.E. Orlando (davanti al teatro V. Emanuele), a seguire corteo verso la prefettura
  • Catania –  ore 9.30 concentramento Piazza Stesicoro, corteo in via Etnea, comizio a Piazza Maganelli
  • Trapani – assemblea unitaria presso Hotel Cristal
  • Agrigento – ore 9.30 sit-in unitario con comizio davanti la Prefettura
  • Caltagirone – parteciperà iniziative della CdL di Catania
  • Caltanissetta – ore 9.30 sit-in unitario con comizio davanti la Prefettura
  • Enna – ore 9.30 concentramento a piazza S.Francesco, corteo fino alla Piazza Garibaldi di fronte Prefettura e richiesta incontro con Prefetto
  • Messina – ore 9.30 in piazza V. E. Orlando concentramento e comizio. A seguire corteo verso la Prefettura
  • Palermo – dalle ore 9.20  alle 12.30 sit-in volantinaggio unitario in piazza Politema. Dalle ore 17 alle 19 sit-in con volantinaggi nei comuni di Bagheria, Corleone, Partinico, Petralia Sottana e Termini Imerese.
  • Ragusa – alle ore 9.30 manifestazione in piazza Giacomo Matteotti (piazza Poste)
  • Siracusa – ore 9.30 concentramento e  corteo da piazzale Marconi e comizio a piazza Archimede  presso Prefettura

TOSCANA

Manifestazione e volantinaggi a Grosseto, Orbetello, Massa Marittima, Follonica, Gavorrano e altri più piccoli Comuni.

  • Arezzo – Venerdì 1 aprile dalle 11.50 alle 12.15 conferenza stampa nell’atrio della Stazione ferroviaria di Arezzo; sabato 2 aprile, flash mob con volantinaggi in tutti i mercati della provincia.

Sabato 2 aprile, presidi dalle 10 alle 12 a:

  • Firenze, Careggi e Gavinana
  • Campi Bisenzio – Centro Commerciale “I Gigli”
  • Empoli – Piazza della Vittoria
  • Grosseto – giovedì 31 marzo, volantinaggio al mercato di Grosseto; venerdì 1 aprile volantinaggio a Follonica (mercato e centro commerciale Coop); sabato 2 aprile, volantinaggio a: Follonica, Orbetello, Gavorrano, Massa Marittima, Manciano  e manifestazione la mattina a Grosseto in Piazza della Vasca (Prefettura).
  • Livorno –  sabato 2 aprile dalle 10 alle 12 Presidio-corteo con street band in piazza del Municipio
  • Lucca – sabato 2 aprile dalle 9 alle 12 gazebo e volantinaggio al mercato cittadino (zona via Bacchettoni); dalle 10 alle 12 Manifestazione/presidio di fronte alla Prefettura in piazza Napoleone. In tale occasione una delegazione unitaria sarà ricevuta dal Prefetto.
  • Massa Carrara – sabato 2 aprile dalle 10 alle 12 Assemblea pubblica a Carrara, Sala della Camera di Commercio, Piazza 2 giugno.
  • Pisa – sabato 2 aprile ore 17 manifestazione-spettacolo in Corso Italia-Piazza del Carmine
  • Pistoia – sabato 2 aprile dalle 9 alle 12.30 Manifestazione in piazza Duomo (lato Battistero) in occasione del mercato cittadino.
  • Prato – sabato 2 aprile mattina presidio con volantinaggio e donazione di sangue presso l’Ospedale.
  • Sabato 2 aprile dalle ore 9 alle ore 13 volantinaggi/presidi a:
  • Siena – centro commerciale Le Grondaie
  • Chiusi – centro commerciale Etrusco
  • Poggibonsi – centro commerciale Salceto
  • Sinalunga– centro commerciale I Gelsi
  • Abbadia S. Salvatore – dalle 16 alle 19 nei pressi del Palazzo Comunale.
  • Forlì – ore 10 piazzetta della Misura, seguiranno iniziative nel centro storico. Ore 11 conferenza stampa

TRENTINO

  • Trento – manifestazione davanti al commissariato del governo di alle 10.30.

UMBRIA

  • Terni – manifestazione regionale davanti alla prefettura ore 9.30

VENETO

  • Venezia – corteo partirà alle ore 9.00 dalla stazione ferroviaria Santa Lucia, attraverserà le vie della città per concludersi in Campo Santa Margherita alle ore 10.00. A seguire gli interventi dal palco. Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, prenderà la parola per il comizio conclusivo alle ore 11.00

Photo by diri.gibile

Back to top button