ING Direct: mille per tutti

In data 05/04/2016 le OOSS e la direzione del personale hanno siglato un accordo con caratteristiche uniche nel nostro settore, per la prima vota viene riconosciuto un premio di 1000 euro per tutti i lavoratori indipendentemente dall’inquadramento .

Si è arrivati ad un accordo senza precedenti grazie ad una lunga trattativa, portata avanti da tutte le OOSS, in cui l’azienda  si è presentata dichiarando dei risultati di bilancio molto vaghi, riconoscendo tuttavia l’incremento di produzione in tutti i settori della banca. L’azienda si è quindi mostrata disposta ad erogare un premio di importo decisamente inferiore a quello degli anni precedenti. Solo grazie alle insistenze delle Rappresentanze Sindacali nel voler approfondire i dati di bilancio, si è concordato un importo nettamente più alto.

Le ooss nel corso della trattativa hanno più volte evidenziato come ogni lavoratore abbia contribuito all’incremento di produzione e subito la perdita dovuta a motivi non imputabili al lavoro.

In una prima fase è stato necessario contrastare la rigidità dell’azienda che non si si è mostrata disposta al pagamento del premio per i lavoratori con valutazione  “parzialmente positiva ” o “negativa”.

La posizione di fisic-CGIL  è stata da subito ferma nel richiedere un riconoscimento uguale per tutti i lavoratori ottenendo, almeno per le valutazioni parzialmente positive, il pagamento della metà dell’importo. Purtroppo per le negative l’azienda si è mostrata irremovibile.

Fisac CGIL ha comunque  sempre evidenziato come l’apporto di ogni lavoratore sia stato uguale in base al ruolo e la mansione ricoperta ottenendo dall’azienda un premio di uguale importo per tutti i lavoratori di tutti i livelli.

Ulteriore valenza sociale all’accordo viene data dalla possibilità di percepire l’importo del premio al netto delle tasse nel caso in cui lo si richieda come rimborso welfare.

ING Premio_Aziendale_2015

Photo by psd

Back to top button