Fondazione Prosolidar: consegnata la scuola per bimbi Norcia

Come sapete, il 22 us. si è tenuta a Norcia la cerimonia di inaugurazione della nuova scuola per l’infanzia finanziata da Prosolidar con un impegno economico complessivo pari ad € 250.000, comprensivo di € 20.000 destinati all’acquisto degli arredi e delle attrezzature che consentiranno l’avvio immediato delle attività didattiche.

La cronaca dell’evento ricca di notizie stampa ed immagini è stata postata sul nostro sito (www.fondazioneprosolidar.org) e sulla pagina facebook (https://www.facebook.com/Prosolidar/) di recente riattivata.

Questa mattina è stata inaugurata a Norcia una scuola per l’infanzia finanziata dalla PROSOLIDAR. La struttura è stata consegnata dal presidente della PROSOLIDAR G. Durante e dal vice presidente A. Megale.La PROSOLIDAR ha finanziato la realizzazione grazie dalla solidarietà dei colleghi e delle banche. Le autorità locali ed in particolare la presidente della regione Umbria, Katiuscia Marini, hanno ringraziato i colleghi e le imprese che hanno contribuito a dare una sede scolastica ai bambini delle zone colpite dal terremoto.

Roma, 21 dic. (askanews) – Domani sarà consegnata la nuova struttura per la scuola primaria e materna del Comune di Norcia, duramente colpito dai recenti eventi sismici del Centro Italia. Un prefabbricato di 180mq pronto a soddisfare la ripresa la ripresa delle attività scolastiche per inizio 2017. Lo annuncia la Fondazione “Prosolidar” Onlus che ha deciso di finanziare il progetto presentato dalla Fondazione Mission Bambini.

All’iniziativa parteciperanno, tra gli altri, la Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini; il Commissario alla ricostruzione, Vasco Errani; il Capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio; il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno; il Presidente di Prosolidar, Giancarlo Durante; il Vice Presidente di Prosolidar, Agostino Megale; il Presidente di Mission Bambini, Goffredo Modena.

“Prosolidar” Onlus, www.fondazioneprosolidar.org, è una fondazione gestita da rappresentanti dell’Abi e delle Organizzazioni sindacali dei lavoratori. Essa costituisce la prima ed unica esperienza sia in Italia sia nel resto del mondo di un Ente bilaterale per progetti di solidarietà voluto dalle parti in un contratto nazionale.

Back to top button