Carismi: stretta finale?

Si è svolto ieri mercoledi l’incontro con i vertici di Cari San Miniato da tempo al centro di trattative sotto la regia di Bankitalia con investitori in grado di rilanciarne il ruolo. Alla riunione, presenti AD, Presidente e Direttore della Banca,  sono state confermate le notizie già pubblicate da più parti nei giorni scorsi e la previsione di una definizione in tempi abbastanza rapidi del nuovo assetto.

Come Fisac abbiamo sottolineato  le nostre preoccupazioni rispetto a nuovi piani industriali che possano determinare cambiamenti rispetto a quanto fin qui discusso con le organizzazioni aziendali dei lavoratori. Come pubblicamente reso noto nei giorni scorsi comunque, a nostro giudizio, la mancata soluzione di mercato in tempi rapidi, deve prevedere un intervento di tutti quegli attori (anche pubblici) in grado di garantire la continuità aziendale, il radicamento sul territorio, la difesa dell’occupazione e quella dei risparmiatori.

Back to top button