Dobank: sciopero il 27 febbraio

Il gruppo dobank, conta complessivamente 1100 dipendenti e si avvale di una rete esterna di consulenti esterni e di legali convenzionali composta da oltre 1000 professionisti. E’ nato dopo l’ acquisizione, da parte del fondo d’ investimento statunitense Fortress di Uccmb da Unicredit, gestisce oltre 80 miliardi di npl’s e nel corso del 2016 ha generato recuperi per oltre 1,180 miliardi di euro. Dobank, dopo aver recentemente acquisito il 100% di Italfondiario, ha avviato una rilevante riorganizzazione che ha portato alla creazione di una shared service center, denominata doSolutions, nella quale finiranno le attività di IT e di back office dell’ intero gruppo ed alla quale verranno ceduti circa 165 dipendenti provenienti da dobank e da Italfondiario.

L’operazione è stata rappresenta dal ceo Andrea Mangoni alle oo.ss. come strategica e di fondamentale importanza per tutto il gruppo, in vista della prossima quotazione in borsa, negando al contempo qualsiasi fine di contenimento dei costi del personale.

Le oo.ss., sempre vigili e preoccupate verso operazioni di questo genere, hanno richiesto alla banca le garanzie occupazionali di lungo periodo per tutti i lavoratori coinvolti, considerando anche il fatto che, per stessa ammissione del ceo Andrea Mangoni, non è stato ancora delineato il piano industriale, nonostante l’ obiettivo prefissato della quotazione in borsa.

L’azienda dal canto suo non ha inteso impegnarsi con accordi sindacali che garantissero realmente il destino occupazionale di tutto il personale impattato, verosimilmente perché mossa da strategie di business a breve e perché non veramente convinta del decantato progetto sottostante.

Per questa ragione i lavoratori e le lavoratrici di dobank, operanti in un settore delicatissimo e strategico per decine di migliaia di imprese e famiglie italiane, il giorno 27 febbraio sciopereranno per l’intera giornata e manifesteranno nelle vicinanze della sede romana di Lungo Tevere Flaminio, 18 – c/o i Giardini di Chiara Lia adiacente via Flaminia dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

Le oo.ss. nazionali

Le oo.ss. di dobank

FABI- FIRST CISL -FISAC CGIL – UGL CREDITO -UILCA

Back to top button