Manifestazione Anagina

By: CGIL Nazionale – All Rights Reserved

Il 25/2/2008, alle ore 11, le Organizzazioni Sindacali del settore assicurativo hanno indetto una manifestazione in via del Tritone/via della Stamperia, presso l’ANAGINA ( Associazione Agenti di Assicurazione INA/Assitalia gruppo Generali).

Gli Agenti INA da oltre tre anni non rinnovano il Contratto di lavoro per 3000 dipendenti e non assolvono ad obblighi contrattuali quali il versamento dei contributi dei lavoratori al Fondo di previdenza. Sono questi i PERSONAGGI che si propongono alla cittadinanza per gestire la previdenza complementare!!

E’ inaudito che nell’organizzazione del più grande Gruppo Assicurativo italiano trovi paternità un simile comportamento antisindacale, lesivo delle più elementari regole di dialogo sociale: basti ricordare che l’offerta dell’ANAGINA non solo è inferiore al 50% delle richieste dei lavoratori, ma è anche assai distante dal mero recupero inflattivo.

Spetta alla Capogruppo Generali – anche in coerenza al proprio Codice Etico – far garantire alle proprie strutture il rispetto degli accordi sottoscritti (Protocollo del 1993), e, al tempo stesso, la tutela dell’occupazione. Tale posizione è ancor più grave a fronte dei provvedimenti Bersani sulla qualità del servizio e a fronte dell’andamento estremamente positivo della raccolta premi e della crescente redditività del Gruppo Generali.

Dopo 40 ore di sciopero e la Manifestazione del 25 gennaio a Trieste presso le Generali, nulla si muove!!

CONFERENZA STAMPA ALLE ORE 12 Le segreterie nazionali FISAC CGIL FIBA CISL F N A UILCA

Roma, 22 febbraio ’08