Quixa: quale sarà il futuro?

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 8 - Fna 9 - Snfia 6 - Uilca

COMUNICATO SINDACALE

Il giorno 20 novembre 2017, al “Palaxa”, si è tenuta una riunione intersindacale delle RSA di Quixa, presenti i Coordinatori delle RSA del Gruppo AXA Italia.

Si è analizzato lo scenario generale, partendo dalle voci di chiusura di AGD segnalate dal sindacato all’azienda già a settembre, fino alla comunicazione della Direzione di Quixa del 13/11 u.s., anticipata alla RSA, che al di là della conferma sulla chiusura di AGD lascia aperti tutti gli interrogativi sul progetto futuro della compagnia diretta.

Il Sindacato chiede:

  • quale sarà, dal 1 gennaio 2018, la forma societaria di Quixa, dal punto di vista della governance e dell’autonomia di bilancio,
  • quale piano industriale guiderà le attività di Quixa nel prossimo futuro e come si inserirà nei progetti di multicanalità e di prossimità al cliente del Gruppo AXA Italia,
  • quali saranno le conseguenze di tutto ciò sulle lavoratrici e sui lavoratori, lo sviluppo e la motivazione dei quali sono l’elemento chiave anche per la creazione del valore per l’azionista e per i clienti. Infatti, gli eventi degli ultimi mesi e la fuoriuscita di personale anche qualificato segnalano disagio e preoccupazione.

Le RSA di Quixa incaricano i Coordinatori di Gruppo di porre le questioni direttamente a Patrick Cohen nell’imminente incontro che avranno con lui ed eventualmente incontrarlo in via preventiva rispetto all’annunciata sua visita in Quixa.

Il Sindacato rivendica con forza la volontà di esercitare il proprio ruolo di interlocutore nella gestione del cambiamento ottenendo informazioni pertinenti ed effettivamente preventive nel rispetto del codice internazionale concordato in sede CAE che vincola il Gruppo e le singole realtà locali ad un modello di relazione basato sulla informazione e sulla consultazione.

Pertanto chiediamo fin d’ora che ogni e qualsiasi decisione che impatta sui lavoratori sia portata in discussione al tavolo sindacale.

Lavoratrici, Lavoratori!

Il mantenimento di una forte tenuta unitaria del Sindacato, con la crescita del numero degli iscritti consolidando un sodalizio tra RSA e Lavoratori che, nel Gruppo AXA, tanti risultati ci ha portato fino ad oggi, sono la garanzia per avere un’ interlocuzione tra le Parti Sociali all’altezza delle sfide che ci attendono.

Milano, 20 Novembre 17

RSA QUIXA
e
COORDINAMENTI DELLE RSA DEL GRUPPO AXA

Back to top button