Ancora morti sul lavoro

La Fisac Cgil Banca d’Italia esprime profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie degli Operai vittime dei gravi incidenti che si sono verificati mercoledì scorso a Milano e ieri a Brescia.

Ci auguriamo che gli organi competenti possano, nel più breve tempo possibile, ricostruire la dinamica di quanto accaduto e individuare eventuali responsabilità, ma è indubbio che la tragicità degli eventi non possa non porre grandi interrogativi sul rispetto delle misure di sicurezza previste sui posti di lavoro.

Questi gravissimi infortuni sul lavoro ripropongono la drammaticità del fenomeno nel nostro Paese, che in questi ultimi tempi ha registrato una pericolosa inversione di tendenza.

Il tema della sicurezza deve essere sempre e comunque prioritario anche nella contrattazione, nel confronto con le associazioni datoriali e nell’attività istituzionale.

Roma, 19 gennaio 2018

La Segreteria Nazionale

Scarica il volantino

Back to top button