Fisac Napoli e Campania: Michele Cervone è il nuovo segretario Generale

articolo tratto da “minformo.com” del 29 gennaio 2019

 

Cambio alla segreteria regionale della Fisac Campania. Dopo otto anni lascia Susy Esposito, che entra nella segreteria nazionale della Fisac Cgil, al suo posto arriva, con un’elezione all’unanimità dell’assemblea generale della categoria, Michele Cervone, 60 anni, dipendente della Banca Campania Centro e segretario uscente della Fisac Cgil Salerno. Il percorso professionale di Cervone va di pari passo all’impegno sindacale all’interno della Cgil, cominciata nel 1986 come Rsa poi all’interno della segreteria provinciale della Fisac di Salerno. Parallelamente entra anche nel coordinamento nazionale per il credito cooperativo su delega del segretario generale della Fisac nazionale. Componente degli organismi bilaterali in materia di sanità e prevenzione, è stato anche formatore prima di diventare, nel 2010, segretario generale della Fisac Cgil Salerno, incarico che ha ricoperto per due mandati fino allo scorso 11 gennaio.

«La Fisac Campania – ha dichiarato Cervone subito dopo la sua elezione – confermerà la gestione portata avanti sin qui dalla segretaria uscente, dando un taglio confederale alla nostra categoria e rafforzando il rapporto con Napoli. Ci aspettano dei rinnovi contrattuali importanti da affrontare a livello nazionale mentre sul territorio dovremo dare forza alle piccole realtà bancarie sul piano della contrattazione e lavorare per tutelare il comparto assicurativo, degli appalti e delle Agenzie delle Entrate». Il mandato di Cervone sarà fondato sulle parole chiave espresse nell’ultimo congresso nazionale della Cgil: «Unità, confederazione e sindacato di strada, costruendo il noi e non l’io. Al lavoro e alla lotta!».