Anpal Servizi: sciopero con presidio

28 febbaio 2019

COMUNICATO STAMPA

Le lavoratrici e i lavoratori di Anpal Servizi oggi sono in sciopero con presidio davanti al MISE per denunciare l’utilizzo indiscriminato del precariato (oltre60% della forza lavoro).
Ci troviamo in particolare a difendere i lavoratori con contratto a tempo determinato che, a partire da oggi, scadono e si vedono negata la stabilizzazione.
La responsabilità di quanto sta avvenendo è tutta in capo all’azienda, malgrado le proposte avanzate dal Sindacato negli ultimi 6mesi per trovare una soluzione volta a garantire la continuità occupazionale.
Oggi al Ministero chiediamo un intervento urgente per sanare le storture del precariato e per la continuità dei contratti a tempo determinato in scadenza da oggi 28 febbraio, in coerenza con l’indirizzo che il Governo ha inteso dare con il Decreto Dignità e il Decreto sul reddito di cittadinanza.

Fisac/Cgil Anpal servizi