Banco Bpm: lo sciopero slitta al 20 maggio

A causa di un banale disguido tecnico, l’azienda ci ha contestato la data del 14 maggio per la proclamazione dello sciopero e collegata manifestazione.  L’azienda non perde occasione di attaccarsi a formalismi per tentare di ostacolare la nostra azione. Poco male, abbiamo già proclamato un nuovo sciopero per il 20 maggio ed avremo quindi un po’ più tempo per organizzarlo ancora meglio. In un successivo comunicato informeremo tutti sui dettagli per la partecipazione alla manifestazione di Lucca del 20 maggio.
Seguite con attenzione le nostre comunicazioni in questo momento così importante in cui dobbiamo dimostrare la nostra compattezza e determinazione per proteggere il nostro futuro lavorativo, la nostra dignità, la nostra clientela.

 

Back to top button