AGCOM: ruoli e responsabilità

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca

COMUNICATO SINDACALE CONGIUNTO

RUOLI E RESPONSABILITA’

Il sistema delle relazioni sindacali, nel rispetto delle distinzioni dei ruoli e delle rispettive responsabilità è finalizzato al dialogo, alla correttezza e alla trasparenza dei comportamenti fra parte sindacale e parte datoriale.

E’ quindi in questo ambito che riteniamo avrebbero dovuto trovare soluzione le criticità sollevate da alcune sigle sindacali rispetto alla presunta illegittimità relativa all’incarico attribuito al Segretario Generale di Agcom.

Per le scriventi OO.SS. risulta invece prioritario dare un segno tangibile della natura del proprio ruolo di esclusiva tutela dei lavoratori senza ricercare un clamore fine a se stesso che rischia solo di penalizzare i dipendenti a l’autorevolezza dell’Istituzione.

Con senso di responsabilità e correttezza istituzionale le sigle confederali, contrariamente a quanto affermato da alcuni organi di stampa, hanno ritenuto di operare al fine di preservare l’immagine dell’Autorità e hanno pertanto deciso di percorrere una strada pragmatica che li ha portati, in prima istanza, ritenendolo prioritario, a operare esclusivamente al fine di salvaguardare la contrattazione e perseguire l’obiettivo primario di reclamare solo accordi migliorativi per il personale.

Si ritiene che, in uno Stato di diritto, sia compito degli Organismi preposti valutare la legittimità degli incarichi conferiti!

Tanto premesso, consci anche del generale momento di difficoltà che tutte le Autorità stanno vivendo,  si ritiene nocivo per gli interessi dei lavoratori di AGCOM protrarre ogni polemica rispetto alla quale quanto affermato dal Consiglio di Stato e dell’Anac, nell’ambito delle rispettive competenze, non può che essere dirimente dei dubbi avanzati.

Risulta quanto mai urgente la costruzione di una nuova dialettica fra Amministrazione e OO SS. che, per risultare effettiva, necessita ora di un segnale tangibile di distensione e discontinuità, certamente non individuabile nella richiesta di avvicendamento del Segretario Generale.

Noi chiediamo al Consiglio, in chiusura di mandato, e al Segretario Generale, di portare a termine gli impegni assunti rispetto al miglioramento delle condizioni del personale, all’equilibrio e alla valorizzazione di entrambi le Sedi di AGCOM e alla sottoscrizione di tutti quegli accordi rimasti ingiustificatamente sospesi.
Questo è il nostro ruolo e questo rivendichiamo a tutela di tutti i lavoratori!!

 

Roma, Napoli  24 maggio 2019

 

I COORDINAMENTI NAZIONALI AUTORITA’

FISAC GCIL                                      FIRST CISL                                       UILCA