Mercoledì giornata decisiva per i precari di Anpal Servizi

La mobilitazione unitaria ha ottenuto un primo risultato. Dopo lo sciopero di ieri il governo incontrerà i sindacati. 

Lo sciopero per l’intera giornata dei lavoratori di Anpal Servizi e il presidio sotto il Ministero dello Sviluppo hanno alla fine convinto il governo a convocare le rappresentanze sindacali aziendali per mercoledì 12 giugno alle 15,00. 

Ci aspettiamo risposte serie e l’avvio di un vero negoziato per il rilancio dell’azienda e la stabilizzazione dei lavoratori a tempo determinato e precari, senza lasciare per strada i 20 colleghi che dallo scorso luglio hanno perso il posto di lavoro.

Anpal Servizi non può ridursi ad “assumificio” di navigator – per di più precari – e privarsi delle proprie risorse, che hanno maturato in anni di esperienza sul campo proprio le competenze in materia di servizi per l’impiego e politiche attive del lavoro.

Confidiamo in un esito soddisfacente del tavolo di mercoledì. In caso contrario i lavoratori di Anpal Servizi continueranno la mobilitazione per rivendicare la dignità dei precari e di tutta la comunità professionale.