BCC Toscana: una guida sul PDR 2019

L’8 ottobre è stato firmato da FTBcc e Organizzazioni sindacali l’accordo sul Pdr 2019. Abbiamo redatto un piccolo vademecum che riteniamo utile per poter effettuare una scelta consapevole.

Abstract – Come noto in data 8 ottobre 2019 le OO.SS. hanno sottoscritto con la Ftbcc l’accordo per l’erogazione del Premio di Risultato relativo all’esercizio di bilancio 2018, da erogare nell’anno 2019.

Con apposita nota vi abbiamo informato circa i contenuti dell’accordo e le modalità di calcolo del premio.

Va ricordato che anche per l’anno 2019 i premi di risultato connessi ad incrementi di produttività e redditività saranno soggetti, a determinate condizioni di reddito soggettivo, ad una imposta sostitutiva sul reddito delle persone fisiche e delle addizionali comunali e regionali pari al 10%.

Sulla base alle vigenti normative di Legge è stato anche previsto che il Premio di Risultato, per scelta esclusiva del lavoratore, possa essere fruito e trasformato, in tutto o in parte, nei servizi di Welfare e che in tal caso valore del premio di risultato destinato da parte del lavoratore a welfare l’azienda aggiungerà un contributo pari al 20% dell’importo stesso nel rispetto dei limiti di cui alla legislazione vigente.

Scarica il manuale