Incontro ANIA e OO.SS. per informativa art. 7 del CCNL


COMUNICATO

Il giorno 20 novembre scorso le Segreterie Nazionali si sono incontrate a Roma, con l’Ania, per l’informativa di cui all’art. 7 del contratto nazionale, relativa all’andamento generale del settore ed alle sue prospettive nello scenario economico nazionale ed europeo.

Nonostante le turbolenze di svariata natura che investono il settore assicurativo, i risultati economici del comparto nel primo semestre 2019 sono confortanti. Il ramo danni ha generato un risultato tecnico di 2,1 miliardi di euro ed anche il ramo vita ha generato un risultato tecnico di 3,9 miliardi, nonostante le difficoltà derivanti dal prolungato periodo di bassi tassi d’interesse. Positiva anche la gestione non tecnica.

Le preoccupazioni sorgono quando lo spread s’impenna perché, causa i forti investimenti in Titoli di Stato, le conseguenze negative per i margini di solvibilità e per i bilanci delle aziende sono inevitabili.

I margini di solvibilità del settore assicurativo sono, comunque, nettamente al di sopra dei livelli di sicurezza e confermano la bontà del sistema.

Il settore tiene anche in relazione ai livelli occupazionali, che fondano la loro stabilità nel sistema di dialogo sociale che connota le positive relazioni sindacali del settore.

Le Segreterie Nazionali hanno espresso soddisfazione per i risultati positivi, anche in vista del prossimo rinnovo contrattuale ed hanno ribadito che la positività dei risultati va anche attribuita al complesso delle relazioni industriali ed all’impianto contrattuale, di cui le Organizzazioni Sindacali e l’Ania sono responsabili.

 

Roma, 22 novembre 2019

Le Segreterie Nazionali