Intesa Sanpaolo: contribuzione 2020 per il Fondo Nazionale Sostegno all’Occupazione

INTESA SANPAOLO

 

17 gennaio 2020

FONDO NAZIONALE PER IL SOSTEGNO DELL’OCCUPAZIONE:
CONTRIBUZIONE PER IL 2020

Allo scopo di darne la massima diffusione, come d’uso vi riportiamo la relativa news aziendale.

Con l’occasione vi ricordiamo che potete consultare anche le nostre guide:

FERIE, EX FESTIVITÀ, FESTIVITÀ CIVILI CADENTI DI DOMENICA E PERMESSO FRAZIONATO (PCR)

ORARIO DI LAVORO

E comunque i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovi tutti i loro riferimenti) sono a tua disposizione per ogni chiarimento.

L’equivalente di un giorno di lavoro per creare attività lavorativa nuova e stabile

Il Fondo Nazionale per il Sostegno dell’occupazione nel settore del credito, previsto dal CCNL per sostenere l’occupazione e favorire anche nuova occupazione stabile nel settore, continuaa essere alimentato dal contributo dei dipendenti con rapporto di lavoro indeterminato, inclusi gli apprendisti, ed è fissato in una giornata lavorativa con le seguenti modalità:

– Area professionale a tempo pieno, con accumulo automatico a inizio anno di banca ore (ex 23 ore annue): decurtazione di 7 ore e 30 minuti di banca ore

– Area professionale a tempo pieno, senza accumulo automatico a inizio anno di banca ore (ex 23 ore annue), personale adibito a turni e personale con 36 ore settimanali: decurtazione di una giornata di permesso ex festività

– Area professionale a tempo parziale: decurtazione dell’equivalente di una giornata in ore di permesso contrattuale retribuito (PCR)

– Quadri direttivi: decurtazione di una giornata di permesso ex festività

– Dirigenti: decurtazione di una giornata di permesso ex festività

Nei prossimi giorni l’Ufficio Retribuzioni e Processi Amministrativi HR procederà con l’addebito del contributo per l’anno 2020.