Cgil e Fisac Cgil: Swiss Re chiude la sede di Roma, licenziamenti in arrivo

Roma, 10 feb 11:26 – (Agenzia Nova)
“La Swiss Re, multinazionale del settore assicurativo, ha comunicato ai sindacati la decisione di trasferire alcuni settori lavorativi in Slovacchia, di chiudere la sede di Roma e trasferire gli uffici a Milano”.
Così, in una nota, la Fisac Cgil e la Cgil di Roma nord Viterbo Civitavecchia, la Fisac Cgil e la Cgil di Roma e del Lazio.
“La motivazione di queste decisioni – continua la nota – è riassunta nella pretesa necessità di ridurre i costi. Contestiamo tale motivazione, soprattutto in considerazione dei forti utili di bilancio della compagnia e delle ricche gratifiche elargite ai dirigenti. Denunciamo con forza questo atteggiamento aziendale che, se portato a termine, comporterà licenziamenti e trasferimenti forzati e facciamo appello alle forze politiche del territorio affinché si crei un fronte compatto per evitare l’ennesimo abbandono della piazza di Roma e di un importante realtà del settore assicurativo/creditizio”.