Intesa Sanpaolo: gestione emergenza Coronavirus

GRUPPO INTESA SANPAOLO

Gestione emergenza Coronavirus in Intesa Sanpaolo: settimo aggiornamento.
Estensione zona gialla e nuovi orari delle filiali anche per Liguria e Marche

Nuove modalità di accesso, per tutelare al massimo i colleghi e i clienti della banca
Per tutelare al massimo i colleghi e i clienti della Banca, a partire da martedì 25 febbraio e fino a nuova comunicazione, l’operatività nelle filiali poste nelle Regioni individuate come “zona gialla” (al momento: Piemonte; Lombardia; Emilia Romagna; Veneto; Friuli Venezia Giulia; Provincia Autonoma di Bolzano; Provincia Autonoma di Trento; Liguria; Marche) sarà la seguente:
NUOVI ORARI
Dal lunedì al venerdì:
– dalle 08:30 alle 13:00 apertura al pubblico
– dalle 13:00 alle 13:30 quadratura casse
– dalle 13:30 alle 14:30 pausa pranzo
– dalle 14:30 alle 17:00 attività a porte chiuse (promozione commerciale a distanza)
Sabato chiuso
NUOVE MODALITA’ DI ACCESSO DELLA CLIENTELA
– In linea con le indicazioni del Ministero della Salute, al fine di evitare assembramenti: l’accesso alle filiali sarà consentito a piccoli gruppi e solo per il tempo strettamente necessario alle operazioni bancarie e in numero non superiore ai colleghi al momento disponibili.
– Nella tutela del personale e dei clienti della Banca, Intesa Sanpaolo invita tutti coloro che nelle scorse settimane avessero compiuto dei viaggi all’estero a effettuare gli opportuni controlli prima di entrare nelle filiali.
– I clienti che desiderano utilizzare una mascherina di protezione possono farlo.
Back to top button