Coronavirus: i Segretari Generali, dal 9 marzo riprendono le assemblee per CCNL ABI

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Roma, 28 febbraio 2020. In data odierna le Segreterie Generali di FABI, FIRST/CISL, FISAC/CGIL, UILCA e UNISIN, valutata la situazione che si è determinata in riferimento agli accadimenti delle ultime settimane, anche per favorire il ritorno alla normale attività sindacale, ritengono di riavviare il percorso assembleare per l’approvazione dell’accordo sul rinnovo del CCNL a partire dal prossimo 9 marzo.

I Segretari Generali
Fabi ‐ First Cisl ‐ Fisac Cgil ‐ Uilca ‐ Unisin
Lando Maria Sileoni ‐ Riccardo Colombani ‐ Giuliano Calcagni ‐ Massimo Masi ‐ Emilio Contrasto


Comunicato congiunto con ABI

ABI,  Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca, Unisin  seguono  costantemente  con  la  massima  attenzione l’evoluzione della situazione relativa al COVID-19 che l’Italia sta affrontando e insieme ad ABI e alle banche collaborano con responsabilità nell’adozione delle misure più idonee a dare la massima efficacia ai provvedimenti decisi dalle competenti Autorità.
Vengono tempestivamente assunte diverse misure anche organizzative per garantire la piena tutela e sostegno alle persone che lavorano in banca e alla clientela, mantenendo alto l’impegno a non far venire meno i servizi ai cittadini e all’economia.
 
A supporto delle misure a favore dei soggetti maggiormente interessati che le Autorità hanno adottato e adotteranno, sono in atto ulteriori interventi emergenziali relativamente alla sospensione delle rate di mutuo.
 
Alla luce delle positive notizie circa l’evoluzione della situazione, ABI e Sindacati del settore bancario – consapevoli del ruolo che possono svolgere anche in questa occasione – continueranno a collaborare per ritornare il prima possibile alla normalità, contribuendo al necessario sforzo richiesto a tutti gli attori privati e pubblici della società civile a beneficio dei territori, dell’economia, delle imprese, delle famiglie e dei lavoratori.
Back to top button