Gruppo Bper: blocco immediato delle campagne commerciali…

Ferma restando la contrarietà – già espressa dalle Segreterie Nazionali – rispetto alla interpretazione ABI del Decreto del Presidente del Consiglio che (secondo ABI) consentirebbe gli spostamenti dei lavoratori per recarsi al lavoro, vi trasmettiamo la lettera inviata alla azienda e vi comunichiamo di aver già fissato un altro incontro in collegamento telefonico per oggi 9 marzo alle ore 11.30.

Segue lettera inviata alla Azienda

CONSAPEVOLI DELLA CARENZA DI TEMPO E DELLA NECESSITÀ DI ASSUMERE PROVVEDIMENTI IMMEDIATI, VI RIPORTIAMO LE PRINCIPALI ESIGENZE:

  • superamento dei vincoli all’utilizzo delle giornate di solidarietà previste dall’accordo 29.10.2019
  • Chiarezza su comportamenti e regolamentazione lavoratori entro le province “zona rossa” e movimenti da e verso le stesse.

Sono necessari e non rimandabili alcuni provvedimenti in relazione al personale itinerante (va fermato), agli orari di apertura al pubblico delle filiali e al contingentamento degli ingressi in filiale.

Blocco immediato campagne commerciali e interruzione dei termini per contestazioni disciplinari.

Dotazione alle filiali di gel e guanti e predisposizione di barriere verso la clientela (fogli di plexiglass, ad esempio), anche concedendo adeguate autonomie ai direttori.

Rinnoviamo punto per punto tutte le richieste contenute nella nostra lettera dello scorso 5 marzo e la raccomandazione a gestire le informazioni con i colleghi con tempestività e trasparenza.

Modena, 9 marzo 2020

Segreterie Unitarie Gruppo BPER

FABI – FIRST – FISAC – UILCA – UNISIN

Back to top button