Mps: Incontro con il Responsabile Direzione Rete

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

In data odierna come OOSS abbiamo incontrato, come richiesto, le funzioni commerciali aziendali a riguardo del tema Covid-19 e alla connessa situazione di estrema difficoltà nella quale operano i Lavoratori di Banca Monte dei Paschi.
Abbiamo ribadito che, alla luce anche dei recenti provvedimenti governativi, è assolutamente necessario che vengano messe in atto da questa Direzione tutte le misure possibili per evitare la mobilità dei Lavoratori e ridurre al minimo  indispensabile la loro presenza nei luoghi di lavoro. A tale proposito, riteniamo che, fino alla fine di questa grave emergenza nazionale ed al fine di evitare il diffondersi dell’epidemia, si debbano impiegare nelle realtà aperte al pubblico solo un numero di Lavoratori sufficienti, utilizzando anche delle rotazioni, per svolgere il servizio di pubblica utilità; per gli altri colleghi, come per tutti quelli impiegati nelle Strutture centrali, chiediamo il più ampio utilizzo possibile dello Smart Working, tema sul quale tardano ad arrivare dall’Azienda istruzioni chiare e trasparenti a tutte le strutture.
La Direzione commerciale ci ha aggiornato sulle iniziative messe in atto riguardo il blocco della giornata dello sviluppo, la sospensione delle visite alla clientela e di tutte le campagne commerciali, che vengono incontro alle richieste di queste OOSS. Come OOSS pensiamo che sia arrivato, da parte della nostra Banca e di tutto il settore, il momento di una assunzione chiara di responsabilità e di decisioni efficaci e trasparenti al fine di tutelare la salute non solo dei nostri Lavoratori e dei nostri Clienti, ma di tutto il Paese.
Siena, 10 marzo 2020

Le Segreterie

Back to top button