Bper: piano emergenza filiali e turnazioni

Segreterie di Coordinamento Sindacale del GRUPPO BPER

PIANO EMERGENZA FILIALI E TURNAZIONI

L’Azienda ci ha fornito ulteriori indicazioni sul piano di emergenza filiali. Nell’intento di contrastare e contenere il diffondersi del virus e garantire la continuità del servizio bancario, in coerenza con i provvedimenti emessi dal Governo e analogamente a quanto deciso da altre banche, da domani e fino al 3 aprile si applicheranno le disposizioni di seguito descritte:
– è stato approvato un piano di chiusure di Filiali, di aperture saltuarie e di turnazione dei lavoratori all’interno delle stesse;
– a tal fine sono state individuate linee guida di Gruppo da applicare in maniera flessibile in base a singole esigenze operative o organizzative delle banche del Gruppo;
– ciascuna banca del Gruppo ha emesso un elenco dei turni di chiusura delle proprie filiali;
Alleghiamo per ciascuna Banca le relative linee guida e i rispettivi elenchi.

Ogni dipendente interessato riceverà dalla Banca comunicazioni al riguardo. Rammentiamo che lunedì saranno chiusi solo gli sportelli leggeri (salvo rare eccezioni), solo da martedì inizieranno le chiusure saltuarie e i turni per le altre filiali.

Confermiamo che, quando i colleghi saranno a casa per turnazione o perché la filiale chiude, è in fase di attivazione l’attività di e-learning che prevede la fruizione da casa con propria dotazione e linea internet di corsi on line che varranno come presenza.
Se questa soluzione non fosse ancora possibile, si usufruirà di permesso emergenza retribuito come previsto all’ultimo punto delle FAQ 1B ALTRE TIPOLOGIE DI ASSENZA.

Poiché, nelle linee generali, il Gruppo sostiene di dover garantire un presidio minimo per ciascuna filiale (quando è aperta), qualora ci siano assenze di colleghi (permessi retribuiti, ferie, ecc.) che non consentano il rispetto di tale presidio, l’Azienda potrebbe ricorrere al prestito di personale tra Filiali (da quelle in turno di chiusura a quelle aperte).

Questo potrà accadere esclusivamente nel rispetto di tutte le norme di garanzia sanitaria emesse dalle autorità competenti.
Si sottolinea che non esiste nessun indirizzo di obbligatorietà per la fruizione delle ferie.

La situazione è in continua evoluzione, domani in Abi previsto un incontro finalizzato a valutare tutte le misure da attuare in banca a tutela delle lavoratrici ed i lavoratori, anche alla luce del Protocollo sulla sicurezza che potrebbe essere integrato con misure specifiche per il settore bancario.
Prosegue inoltre costantemente e senza sosta il dialogo delle Organizzazioni sindacali del Gruppo Bper con la Capogruppo e le Aziende del Gruppo.

Sarà nostra cura tenervi aggiornati.

Segreterie di Coordinamento Sindacale del GRUPPO BPER
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA – UNISIN

 

Back to top button