Banca del Fucino: dispositivi di protezione

Banca del Fucino S.P.A.

Spett.le Banca del Fucino S.p.A.
C.A. del Presidente Dott. Mauro Masi
C.A. del Vice-Presidente Dott. Francesco Maiolini
C.A. del Direttore Generale Dott. Giuseppe Di Paola
C.A. del Vice Direttore Vicario Dott. Andrea Colafranceschi
C.A. del Responsabile Risorse Umane Dott.ssa Roberta Pennacchietti

e p.c.
a tutte le Lavoratrici e a tutti i Lavoratori della Banca del Fucino

 

Roma, 18 marzo 2020

 

Oggetto: FORNITURA DISPOSITIVI DI SICUREZZA

Egregi Signori,

continuiamo a ricevere segnalazioni in merito alla scarsità dei dispositivi di sicurezza (gel igienizzanti, mascherine e guanti in lattice), che arrivano in misura insufficiente rispetto al numero dei Lavoratori presenti nelle Unità operative di Filiale e di Direzione, oppure di categoria non idonea ad una protezione efficace. Ci rendiamo conto della difficoltà dell’approvvigionamento di tali articoli in questa fase, tuttavia non può essere chiesto ai Lavoratori di operare in condizioni di rischio contagio; in tal caso avrebbero titolo per astenersi dalla prestazione lavorativa, fintantoché il suo svolgimento non avvenisse in situazione di adeguata protezione dal contagio.

Risulta pertanto indispensabile una capillare fornitura di dispositivi di sicurezza idonei a tutte le Filiali e Uffici di Direzione, allo scopo di consentire lo svolgimento delle attività lavorative in adeguate condizioni di sicurezza.

 

Distinti Saluti

C.A.C. Fisac Cgil – R.S.A. UILca
Banca del Fucino S.p.A.

Back to top button