Mps: Incontro con Azienda del 20 marzo

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

In data odierna abbiamo incontrato l’Azienda per un confronto su molte tematiche conseguenti all’emergenza sanitaria Covid19.

Pur riconoscendo lo sforzo aziendale sulla concessione del lavoro agile anche alle strutture di Rete e su altre previsioni, abbiamo chiesto e ottenuto, grazie al continuo confronto e con l’obiettivo primario della salvaguardia della salute dei lavoratori e dei clienti, rispettando gli obblighi operativi previsti dalla normativa sui servizi alla clientela:

  • per tutte le filiali della Banca l’accesso alla clientela per servizi essenziali, si effettui solo previo appuntamento;
  • la chiusura settimanale delle Filiali Paschi Valore TOP e dei Centri Specialistici sia applicata con le stesse tempistiche e modalità delle altre filiali; rimarranno chiusi il martedì e il giovedì.

e preteso con altrettanta determinazione che:

  • nelle zone ad alta diffusione del contagio, particolarmente per la Lombardia, si provveda ad una immediata chiusura delle unità produttive (Filiali e Centri specialistici);
  • il pagamento delle pensioni, di prossima scadenza, sia regolato con modalità che consentano un afflusso limitato e programmato;
  • le chiusure delle filiali a seguito di interventi determinati da contagio Covid19, siano prontamente comunicate alle Rappresentanze sindacali.

Piano Ferie. In merito alla scadenza dei termini per la conferma abbiamo espresso alle funzioni aziendali la necessità di una gestione più flessibile differendo la scadenza ad altra data.

L’Azienda ci ha assicurato che la motivazione della richiesta di chiusura entro il termine di oggi ha essenzialmente carattere tecnico.

Abbiamo perciò chiesto ed ottenuto che i Piani eventualmente già confermati potranno essere successivamente modificati, così come abbiamo avuto rassicurazioni di una soluzione (ancora non definita) per i colleghi che non hanno ancora inserito il Piano. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Congedi straordinari ex Decreto Legge 18/20 “Cura Italia”. Le disposizioni sono di immediata applicazione e l’Azienda ci ha comunicato che sta adeguando le normative aziendali; verrà costituto un gruppo tecnico di confronto fra Azienda e Sindacati per una valutazione congiunta.

Siena, 20 marzo 2020                                             

Le Segreterie

Back to top button