Banca del Fucino: richiesta proroga validità C.I.A.

Banca del Fucino S.p.A.

Spett.le Banca del Fucino S.p.A.
C.A. del Presidente Dott. Mauro Masi
C.A. del Vice-Presidente Dott. Francesco Maiolini
C.A. del Direttore Generale Dott. Giuseppe Di Paola
C.A. del Vice Direttore Vicario Dott. Andrea Colafranceschi
C.A. del Responsabile Risorse Umane Dott.ssa Roberta Pennacchietti

e p.c.
a tutte le Lavoratrici e a tutti i Lavoratori della Banca del Fucino

 

Roma, 23 marzo 2020

 

OGGETTO: Richiesta proroga validità C.I.A.

 

Egregi Signori,

facciamo seguito alla ns. del 4 marzo u.s. di pari oggetto, rimasta senza seguito.

Dato l’imminente approssimarsi della scadenza della proroga del Contratto Integrativo Aziendale, fissata al 31 marzo 2020 e stante l’aggravarsi della situazione di emergenza dovuta al pericolo di contagio da Covid-19 che impedisce ogni tipo di riunione legato alla trattativa (incontri Azienda-Sindacato e assemblee dei Lavoratori), si rende necessaria un’ulteriore proroga di validità del C.I.A., da fissarsi, a nostro avviso, almeno al 31 ottobre 2020.

Attendiamo un Vostro cortese e urgente riscontro scritto.

Distinti saluti.

C.A.C. Fisac Cgil – R.S.A. UILca
Banca del Fucino S.p.A.

Back to top button