Bari e Area Metropolitana: lettera al Prefetto per pagamento pensioni


 

Bari, li venerdì 27 marzo 2020

Alla c.a. BELLOMO dr.ssa Antonia
Prefetto di Bari

Trasmessa tramite email_pec: protocollo.prefba@pec.interno.it
Oggetto: emergenza COVID-19 e pagamento pensioni mese di aprile presso le Filiali Bancarie

ll.mo Prefetto,

le scriventi Organizzazioni Sindacali del Settore bancario, nel ringraziarLa per l’attenzione che vorrà riservarci, Le scrivono nella Sua qualità di autorità di pubblica sicurezza per la Città di Bari e AreaMetropolitana, per esprimere la forte preoccupazione per un possibile aumento del rischio concreto di contagio da COVID-19 che si potrebbe creare in questi giorni presso le aziende di credito della nostra Città e di tutta l’Area Metropolitana.

Nei prossimi giorni, infatti, vista la scadenza del pagamento delle pensioni a partire dal 1° aprile, al di fuori delle agenzie bancarie di Bari e Area Metropolitana si creeranno, inevitabilmente, assembramenti di clienti che vorranno accedere ai locali delle filiali per poter effettuare le operazioni di prelevamento o pagamento ricorrenti nel fine mese o inizio mese.

Tali giornate, di solito, si caratterizzano per la grande affluenza di clientela con formazione di lunghe code di persone, soprattutto anziane.

Le recenti disposizioni previste dalle associazioni di categoria datoriale, ABI e Federcasse, relative a tutte le Banche associate, prevedono l’accesso in Banca dei clienti delle aziende di credito solo per compiere operazioni indifferibili ed urgenti, esclusivamente previo appuntamento.

Tale modalità non risulta ancora ben assimilata dai clienti e pertanto, in coincidenza del pagamento delle pensioni e delle scadenze di fine mese, persiste il rischio concreto di assembramenti di persone fuori dalle agenzie bancarie, con conseguente aumento del rischio contagio da COVID-19 e, più in generale, del rischio per l’ordine pubblico.

Al fine, dunque, di limitare quanto più possibile il rischio di contagio che potrebbe nascere da tali assembramenti, preghiamo un Suo autorevole intervento per predisporre, in prossimità delle agenzie bancarie di Bari e Area Metropolitana, presidii di Forza Pubblica finalizzati al rispetto dei recenti decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di emergenza sanitaria, garantendo in tal modo la sicurezza e l’incolumità dei Clienti, delle Lavoratrici e dei Lavoratori bancari.

La ringraziamo e restiamo Sua completa disposizione per ogni esigenza di ulteriori chiarimenti.

Le Segreterie di Bari e Area Metropolitana
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA – UNISIN