Pensionati Piemonte: appello a chi si recherà in banca per il ritiro della pensione


IN VISTA DEL PAGAMENTO DELLE PENSIONI:
massima collaborazione e ordine nella gestione delle code.
La priorità è la sicurezza di tutti!
Pensionati e dipendenti delle Banche!

I sindacati dei pensionati del Piemonte, unitamente ai sindacati del Credito, rivolgono un appello a tutti coloro che si recheranno presso la propria banca per il ritiro della pensione.

La priorità è garantire la sicurezza sia dei clienti, in questo caso i pensionati, sia dei dipendenti delle filiali ed evitare il diffondersi del rischio di contagio Covid19.

Pertanto chiediamo a tutti di rispettare le misure che le Banche adotteranno nella gestione degli ingressi alle filiali, compreso il rispetto dell’obbligo di recarsi in filiale soltanto previo appuntamento; di osservare le norme che pongono in un metro la distanza minima di sicurezza tra le persone e con gli addetti allo sportello; di evitare di soffermarsi oltre il tempo strettamente necessario e di rientrare subito a casa.

Chiediamo uno sforzo nell’utilizzo dei sistemi automatici per visualizzare il saldo e i movimenti sul vostro conto o per prelevare tramite bancomat. La maggior parte delle pensioni sono accreditate sul conto corrente, non è necessario prelevare l’importo appena arriva l’accredito, potete recarvi in modo ordinato e scaglionato nei giorni successivi prenotando l’appuntamento in banca, mettendo voi e i vostri cari al riparo dal rischio di contagio. Chiedete aiuto ai familiari per l’utilizzo dei sistemi automatici, se non li avete mai utilizzati.

Rispettiamo le regole con responsabilità: è utile soprattutto per noi ma anche per tutte le persone che potremmo incontrare.

IN BANCA, SOLO SE SERVE!     –      PRENDIAMO APPUNTAMENTO!
#io sto a casa

Segreterie Regionali
SPI CGIL Piemonte – FNP CISL Piemonte – UILP Piemonte
FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA

Torino, 27 marzo 2020

Back to top button