Calcagni: le banche facciano la loro parte, finito il tempo delle attese

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 24 apr – “Abbiamo preso atto nella giornata di ieri delle rassicurazioni da parte di Abi e del direttore generale Giovanni Sabatini: ad oggi pero’ continuiamo a ricevere numerose segnalazioni circa lungaggini procedurali e rallentamenti burocratici che ancora ostacolano il perfezionamento delle pratiche anticipo della cassa integrazione e richiesta di liquidita'”. Lo segnala in una nota Giuliano Calcagni, segretario generale della Fisac Cgil. “Le aziende del credito – prosegue Calcagni – svolgano ora il ruolo sociale al quale sono state chiamate. Il tempo delle promesse e delle attese e’ scaduto, le banche agiscano per consegnare con celerita’ la liquidita’ al Paese”.