Groupama: soddisfazione per le misure adottate in Azienda nella Fase 2


COMUNICATO

 

Colleghi,

le scriventi OOSS esprimono soddisfazione per le modalità logistiche e le misure di protezione e sicurezza adottate in Azienda per la partenza della fase 2, attualmente operativa nella sola sede di Viale Cesare Pavese.

L’Azienda ha infatti accettato e messo in atto le misure consigliate dalle OOSS che con la loro attiva, continua e costruttiva presenza nel Comitato Covid 19, unitamente agli RLS, hanno fattivamente contribuito a consentire a che tutti i lavoratori della compagnia continuino ad operare in sicurezza.

Le scriventi OOSS ribadiscono che il rientro in sede, in questa delicata fase 2, deve avvenire solo ed esclusivamente su base volontaria, con il rispetto di tutte le misure di protezione adottate, distanziamento, obbligo di indossare le mascherine, utilizzo di servizi e spazi comuni seguendo le indicazioni ricevute, corretta igiene delle mani.   

Riguardo alle postazioni di lavoro, le scriventi OOSS hanno nuovamente chiesto all’azienda di conservare le postazioni di lavoro originarie per tutti i colleghi che saranno coinvolti in questa prima fase di rientro, che saranno al massimo 100 su base giornaliera e 200 su base settimanale.

Riguardo l’utilizzo del termoscanner confidiamo che l’Azienda anche su questo punto terrà conto delle osservazioni trasmesse.

Vi informiamo inoltre che Mercoledì 13 Maggio le scriventi OOSS come da loro richiesta incontreranno l’Amministratore Delegato dott. Pierre Cordier al fine di ricevere informazioni sull’andamento economico della Compagnia, e che nel corso della prossima settimana proseguiranno gli incontri con la direzione Risorse Umane sull’argomento Smart Working, al fine di regolamentare la fase emergenziale e per definire un accordo strutturale.

Le scriventi OOSS sono sempre a Vostra disposizione ed al Vostro fianco e Vi invitano a segnalare con tempestività ogni situazione di disagio e/o eventuali criticità.

Roma 12 Maggio 2020

 

Le R.S.A. di Groupama Assicurazioni