Hypo Bank: esuberi

Durante l’incontro urgente richiesto dalle scriventi Organizzazioni Sindacali e tenutosi oggi pomeriggio, i rappresentanti di HYPO Alpe-Adria-Bank S.p.A. hanno fornito assicurazioni circa gli impegni sottoscritti lo scorso 27 febbraio presso il Ministero del Lavoro in relazione alla procedura di licenziamenti collettivi ex L. 223/1991. 

Abbiamo ricevuto conferma che la banca ha a disposizione le risorse per sostenere gli impegni presi per gli incentivi all’esodo. 

Abbiamo ritenuto opportuno richiedere una sospensione o quantomeno un allungamento dei tempi che permettano di portare a conclusione tutte le posizioni di lavoratori identificati in esubero, comprese quelle che registrano delle problematiche ancora inevase. 

L’azienda non ha ritenuto di accogliere tali ultime richieste delle Organizzazioni Sindacali, pertanto viene confermato il calendario proposto degli incontri previsti per domani 28 marzo 2013. 

Tavagnacco, 27 marzo 2013 

Il Coordinamento RSA – I Rappresentanti Sindacali Aziendali 

di HYPO Alpe-Adria-Bank S.p.A. 

DIRCREDITO FABI FIBA-CISL FISAC-CGIL 

comhypo270313b

Back to top button