Groupama: siglato accordo per accesso al Fondo di Solidarietà parte ordinaria


COMUNICATO

 

Colleghi,

lunedì 25 Maggio le OOSS di Groupama hanno incontrato la dott.ssa Carla Bellavia ed hanno siglato l’accordo relativo alla procedura di attivazione di accesso al fondo di solidarietà parte ordinaria, come già anticipato nel comunicato del 14 maggio scorso.

Le scriventi OOSS pur mantenendo alcune  perplessità riguardo  il ricorso all’istituto del fondo ordinario ANIA, da parte del settore assicurativo, comprendono e condividono l’esigenza dell’azienda di uniformarsi alla scelta già fatta da diverse altre società del mercato.

Le OOSS esprimono soddisfazione per il risultato raggiunto in quanto l’accordo recepisce pienamente i contenuti dell’accordo quadro Protocollo ANIA – OO.SS. del 24 marzo 2020 e dell’Appendice del 29 aprile 2020 nonché le richieste fatte dalle stesse OOSS.

Vi segnaliamo di seguito i principali contenuti dell’accordo:

– i giorni di ricorso al Fondo saranno 15 per ciascun dipendente e di norma saranno pianificati 1 giorno a settimana, con esclusione del venerdì, a partire dalla prima settimana di giugno e fino alla prima settimana di settembre;

– indicativamente dovranno essere pianificati 4 giorni a giugno, 5 a luglio, 5 ad agosto ed uno a settembre;

– per il mese di luglio in caso di utilizzo di due settimane di ferie consecutive 2 giorni potranno essere inseriti all’inizio ed altri 2 alla fine del suddetto periodo feriale.

– per il mese di agosto nel caso di utilizzo di due settimane di ferie consecutive tutti e 5 i giorni previsti potranno essere aggiunti o prima o dopo il periodo feriale; stessa cosa per il giorno di settembre.

– ad integrazione di quanto sopra, la pianificazione delle ferie dell’anno corrente, in linea con quanto indicato all’art. 33 del vigente CCNL dovrà avvenire, concordandola con i responsabili, garantendo la fruizione di almeno due settimane consecutive nel mese di luglio o di agosto 2020.  A fronte di particolari situazioni sarà possibile, prevedere la fruizione di due settimane consecutive anche nella prima metà del mese di settembre 2020, compatibilmente con le esigenze organizzative aziendali.

Vi confermiamo che la procedura di ricorso al Fondo parte ordinaria non comporterà alcuna ricaduta sul rapporto di lavoro di ciascun lavoratore interessato, sia relativamente alla parte retributiva che contributiva, in quanto, per le giornate di sospensione dell’attività lavorativa con accesso alle prestazioni ordinarie, è stato previsto  il riconoscimento di tutti gli istituti normativi ed economici diretti ed indiretti (quali a titolo esemplificativo e non esaustivo mensilità aggiuntive,  previdenza complementare, coperture sanitarie, TFR,   maturazione delle ferie e delle festività abolite) .

Le scriventi OOSS vi informano inoltre che il prossimo 4 giugno 2020, proseguiranno le trattative per la definizione delle tematiche relative allo smart working ed all’accordo quadro per le innovazioni tecnologiche.

 

Roma, 25 Maggio 2020

 Le R.S.A. di Groupama Assicurazioni

Scarica l’Accordo